RICERCA PROGETTI

Poliambulatorio provincia Sichuan


Paese: Cina

Area Geografica: Asia

Continente: Asia

Regione Distretto: Provincia di Sichuan

Diocesi: Contea di Pingwu

Località: Comune di Tucheng

Ambito: Costruzioni

Destinatari: Popolazione locale

Contesto:
Il villaggio di Tucheng è situato nell’area montagnosa della Contea di Pingwu e il 99% della popolazione è tibetana. A causa della sua l’inaccessibilità la condizione economica di Tucheng è molto povera, ed è perfino peggiorata dopo il terremoto del 2008. Sebbene le scuole e gli altri servizi pubblici siano stati danneggiati, il danno è stato relativamente leggero rispetto ai villaggi limitrofi. L’assistenza da parte del governo è di conseguenza minore e lenta. L’ospedale e le diverse strutture pubbliche potranno essere riparate o ricostruite nel 2011 o nel 2012.

Tucheng conta più di 4000 abitanti, interamente cattolici, che hanno donato quello che potevano permettersi per la ricostruzione di una chiesa in una contea vicina.

Prima del terremoto c’erano tre cliniche nel villaggio. Due di esse facevano pagare tanto l’assistenza sanitaria. La terza era un erborista che prestava servizio in una piccola capanna, e la sua tariffa era relativamente bassa. Ma il terremoto ha raso al suolo la sua capanna e l’erborista ha lasciato il villaggio. Gli abitanti che si sono ammalati dopo il terremoto hanno quindi potuto recarsi solamente in una delle due cliniche costose.

Descrizione Progetto:
I leader della Chiesa locale hanno così proposto al Wanzhou Catholic Social Service Centre (WCSSC) di ricostruire la clinica del villaggio. La proprietà della nuova clinica spetterà alla Chiesa locale. L’Autorità Medica locale invierà un medico, le cui prestazioni saranno molto più economiche.

Inoltre la WCSSC ha individuato nell’agricoltura la principale fonte di reddito del villaggio di Tucheng. Però, per la difficile connessione del villaggio con l’esterno, gli abitanti non sono aggiornati sui prezzi dei prodotti e vengono facilmente circuiti dai venditori che arrivano da fuori. Questa è una delle ragioni per cui gli abitanti di Tucheng rimangono poveri, nonostante stiano producendo erbe e miele selvatico di alta qualità. Quindi è necessario erigere una biblioteca agricola (provvista di 2 computer, tavoli e sedie, libri e periodici sullo sviluppo agricolo) per gli abitanti del villaggio, così da renderli in grado di rimanere in contatto con il resto del mondo.

Per il progetto della clinica e della biblioteca, il WCSSC suggerisce che oltre ad includere un dispensario, una stanza per la reception, una stanza per le visite, una per le iniezioni, un ambulatorio ed una stanza per la degenza post visita, una larga stanza sia adibita a “Biblioteca Agricola”. L’area totale occupata da clinica e biblioteca sarà di 150m² (secondo le necessità della chiesa, l’area della clinica consterà di 75m², quella della biblioteca di 37,5, e quelle dell’ingresso e del corridoio di altri 37m²).

Obiettivi generali:
Affiancare il villaggio di Tucheng nella ripresa post terremoto

Obiettivi Specifici:
- Rendere economicamente più accessibili le cure sanitarie
- Aiutare gli agricoltori a superare un isolamento “informativo” economicamente dannoso

Organismo titolare: Wanzhou Catholic Social Service Centre (WCSSC)

Partner principale: Caritas Ambrosiana

Altri Soggetti: Caritas Italiana, Caritas Hong Kong, Chiesa di Tucheng

Data INIZIO Progetto CARITAS Ambrosiana: 01/07/2010

Data FINE Progetto CARITAS Ambrosiana: 28/02/2011

Budget totale: 40322,00 €

Budget totale CARITAS Ambrosiana: 40322,00 €

Sostieni il progetto::
leggi le altre modalità di donazione

← Torna alla ricerca