RICERCA PROGETTI

Riattivazione del sistema commerciale contadino


Paese: Rep. Centrafricana

Area Geografica: Africa

Continente: Africa

Regione Distretto: Bouar

Diocesi: Bouar

Località: Bouar

Ambito: Agricoltura

Destinatari: Popolazione locale

Contesto:
La repubblica centrafricana è tra i paesi più poveri al mondo, e occupando la 185° posizione su 187 Paesi nel Rapporto sullo Sviluppo Umano dell’ONU. Il settore agricolo rappresenta la risorsa principale nell’economia del paese. Le politiche agricole si trovano attualmente a dover affrontare una situazione di mal gestione precedente dei finanziamenti e delle risorse riservati all’agricoltura, focalizzandosi sullo sviluppo di attività rurali proficue. La regione di Bouar, in particolare, è favorevole alla coltivazione ad alto rendimento di manioca, mais e prodotti tipici della savana, nonché prodotti ortofrutticoli, grazie alla abbondante disponibilità di terra e una buona rete idrografica. Nonostante le buone basi del contesto rurale, però, il rendimento della produzione viene ostacolato da diversi fattori quali l’assenza di tecniche di concimazione, l’indirizzo delle coltivazione principalmente verso la sussistenza, scarso utilizzo delle tecniche di coltivazione intensiva, mancanza di attrezzature e organizzazione, scarsa formazione e deboli infrastrutture. Queste mancanze sono state aggravate da un conflitto interno che ha portato alla distruzione di gran parte delle risorse agricole e del tessuto sociale.

Descrizione Progetto:
Caritas Bouar si propone di intervenire nella regione di Nana Mambere per far fronte all’attuale situazione di emergenza scaturita dal conflitto, focalizzandosi in particolare sull’aspetto della sicurezza alimentare. Il progetto prevede si inserisce in uno di più ampio respiro che riguarda la ricostruzione di sviluppo agricolo nella regione di Nana Mambere.
Prevede in primo luogo la riabilitazione del sistema agricolo edi agricoltura; ci si propone inizialmente di facilitare la formazione di associazioni agricole tra i contadini. In seguito viene sostenuta la distribuzione di sementi tramite micro credito e altri mezzi. Per completare il supporto, infine, si prevede l’assistenza tecnica sul terreno per un miglioramento della qualità del lavoro. L’aspetto a cui questo progetto è rivolto con maggiore esigenza è la riattivazione di uno sbocco commerciale della produzionein favore dei prodotti agricoli delle associazioni. In particolare, si rende necessario un rafforzamento delle capacità di vendita dell’associazione “Femmes Chretiennes” e la promozione di un’importante fiera agricola a livello regionale.

Obiettivi generali:
Ristabilire uno sbocco commerciale alle attività agricole della regione di Nana Mambere

Obiettivi Specifici:
1 Formazione delle associazioni agricole
2 Sostegno in sementi tramite micro-credito e altri mezzi
3 Assistenza tecnica sul terreno per migliorare la qualità del lavoro
4 Ricerca di sbocco commerciale

Organismo titolare: Caritas Bouar

Partner principale: Caritas Ambrosiana

Altri Soggetti: Association des femmes chrétiennes

Data INIZIO Progetto CARITAS Ambrosiana: 01/11/2014

Data FINE Progetto CARITAS Ambrosiana: 30/06/2015

Budget totale: 36956,00 €

Budget totale CARITAS Ambrosiana: 19200,00 €

Sostieni il progetto::
leggi le altre modalità di donazione

← Torna alla ricerca