RICERCA PROGETTI

Un futuro per i bambini di Nueva Vida


Paese: Nicaragua

Area Geografica: America Centrale e Caraibi

Continente: America

Regione Distretto: Managua

Diocesi: Managua

Località: Barrio Nueva Vida - Ciudad Sandino

Ambito: Sociale

Destinatari: Minori

Contesto:
L’arretratezza economica e sociale che vive oggi il Nicaragua è frutto di una corruzione viscerale e, soprattutto, di lunghi anni di politiche che hanno generato forti tagli alla spesa sociale, acutizzando così la situazione di povertà in cui si trova la maggioranza della popolazione.
Oltre il 70% della popolazione non può contare su uno stipendio fisso mensile.
La situazione attuale è preoccupante: il 75% delle famiglie si trova in stato di povertà, con entrate mensili inferiori a 36 dollari, mentre il 50% della popolazione ha un’entrata mensile inferiore a 17 dollari.
Le famiglie rischiano quindi di sprofondare nella miseria più assoluta.
In un contesto così duro è facile comprendere come le vittime di questo scenario siano soprattutto le donne e i bambini.
Tutto questo avviene nonostante il Nicaragua sia uno dei paesi firmatari della Convenzione sui diritti del bambino che riconosce ai bambini/e e agli adolescenti il diritto a sviluppare le loro potenzialità liberi dalla fame, dalla indigenza, dall’analfabetismo, dallo sfruttamento e da altri abusi e violenze.
Purtroppo la mancanza cronica di denaro in gran parte delle famiglie nicaraguensi non consente il soddisfacimento delle necessità elementari e l’accesso ai servizi di base che lo stato non riesce a offrire a tutti gratuitamente (acqua potabile, salute, scuola).
Cresce quindi il numero di bambini denutriti. Molte famiglie non sono in grado di garantire i tre pasti quotidiani nonché la varietà della dieta alimentare (spesso limitata a riso, fagioli e banane).
Un problema, quello della denutrizione, che se non adeguatamente affrontato nei primi anni di vita, comprometterà irrimediabilmente il normale sviluppo psico-fisico del bambino. E’ urgente allora agire per garantire un’alimentazione adeguata e diversificata ai bambini in età neo-natale e nella prima infanzia.
A questo intervento di sostegno alimentare è necessario integrare un processo formativo per gli adulti (genitori, educatori, …) relativo ai temi della salute, dell’igiene e dell’educazione alimentare bilanciata; spesso infatti lo stato di cattiva salute dei bambini dipende da abitudini alimentari sbagliate e dalla presenza di alcune malattie quali la parassitosi.

Descrizione Progetto:
Caritas Ambrosiana ha deciso di sostenere il progetto Allattamento Materno della Associazione Redes de Solidaridad Nicaragua (ARESONI) che si svilupperà nel quartiere Nueva Vida alla periferia di Ciudad Sandino, una città con più di 150.000 abitanti ubicata nella cintura metropolitana della capitale Managua.
Il progetto prevede la somministrazione ai bambini del quartiere, che frequentano le strutture dell’Associazione, di un biberon o un bicchiere di latte arricchito con proteine e carboidrati. Inoltre il progetto prevede la possibilità di accesso a tutti i servizi gestiti da ARESONI (soprattutto la mensa dove sono garantiti ai bambini almeno due pasti: colazione e pranzo) integrati da un controllo medico personalizzato in cui vengono misurati mensilmente il livello di crescita, di peso e altezza. Inoltre la visita da parte della dottoressa del centro consente di accertare le condizioni generali di salute e, se necessario, di intervenire in caso di malattia.
Infine sono previsti corsi di formazioni per le famiglie relativamente ai temi di salute ed educazione alimentare.

Obiettivi generali:
• Migliorare la qualitá della vita della popolazione di Nueva Vida;
• Ridurre la denutrizione nella popolazione infantile di Nueva Vida.

Obiettivi Specifici:
• Ridurre le infezioni e le malattie piú diffuse nel territorio di Nueva Vida garantendo accesso alle strutture sanitarie e rendendo disponibili le medicine piú comuni;
• Formare le famiglie relativamente a temi di salute e educazione;
• Sensibilizzare su temi di salute dei bambini e migliorare le condizioni igienico-sanitarie di Nueva Vida;
• Fomentare attivitá economiche finalizzate all’autonomia delle famiglie di Nueva Vida;
• Facilitare e appoggiare i processi di coordinazione e partecipazione della cittadinanza ai programmi si sviluppo socio-economico istituzionali e non;
• Incentivare cambi nelle abitudini culturali che pregiudicano la salute delle persone.

Organismo titolare: Asociación Redes de Solidaridad Nicaragua

Partner principale: Caritas Ambrosiana

Altri Soggetti:

Data INIZIO Progetto CARITAS Ambrosiana: 01/01/2006

Data FINE Progetto CARITAS Ambrosiana: 31/12/2010

Budget totale: 70000,00 €

Budget totale CARITAS Ambrosiana: 70000,00 €

Sostieni il progetto::
leggi le altre modalità di donazione

← Torna alla ricerca
Allegati Progetto