RICERCA PROGETTI

Laboratorio di sartoria per donne profughe


Paese: Georgia

Area Geografica: Europa Centro-Orientale

Continente: Europa

Regione Distretto: Mkhare di Shida Kartli

Diocesi:

Località: Gori

Ambito: Economia solidale

Destinatari: Donne

Contesto:
II conflitto dell'agosto 2008 ha creato un gran numero di profughi, molti dei quali sono ora residenti nella cittā di Gori o negli insediamenti circostanti, costruiti appositamente per dar loro rifugio. Molti di loro erano agricoltori nei loro villaggi d'origine e lo spostamento forzato causato dal conflitto ha
fatto loro perdere possedimenti e lavoro.
Si č creata cosė la necessitā di fornire ai profughi, alla sua componente femminile in questo caso, competenze professionali che possano loro permettere di intraprendere attivitā lavorative alternative.
In seguito ad una breve valutazione dei bisogni all'inizio del 2009, č stato deciso di fornire formazioni professionali in sartoria.
Il Laboratorio č stato quindi aperto ed equipaggiato da Caritas Geōrgia con
alcune macchine da cucire. Fino ad ora, due corsi da 16 settimane ciascuno sono giā stati realizzati con successo. All'ultimo corso hanno partecipato 18 ragazze e donne che hanno acquisito le competenze necessarie per effettuare
autonomamente lavori di sartoria. Tra queste, due hanno giā potuto aprire un proprio laboratorio di sartoria che permette loro di generare un reddito autonomo.
A partire da novembre 2010, il corso č stato disattivato per mancanza di fondi sebbene da parte delle donne profughe di Gori si sia registrato un grande interesse alla partecipazione ad ulteriori attivitā.

Descrizione Progetto:
II progetto prevede la realizzazione di tre corsi di cucito, ciascuno della durata di 16 settimane. Ogni corso consiste in 8 moduli di lezioni, di cui uno teorico, su diversi argomenti. Ogni corso prevede la partecipazione di 20 persone che vengono divise in 4 gruppi da 5 persone ciascuno.
Ogni gruppo frequenta tre lezioni settimanali da 2 ore ciascuna per un totale di 24 ore mensili e 96 ore quadrimestrali.
Programma dei moduli dei corsi:
1. Studio teorico
2. Lavoro pratico su grembiuli
3. Lavoro pratico su gonne (base)
4. Lavoro pratico su gonne (avanzato)
5. Lavoro pratico su pantaloni
6. Lavoro pratico su camice
7. Lavoro pratico su abiti
8. Realizzazione di capi d'abbigliamento a partire da cartamodelli
Le partecipanti sono seguite in ogni lezione da due insegnanti, sarte professioniste, che si occupano di due gruppi ciascuna (ogni insegnante dispensa quindi lezioni a 10 persone per quadrimestre).
Caritas Geōrgia possiede parte dell'equipaggiamento necessario e delle risorse (materiali ed umane) per lo svolgimento del progetto (locali, macchine da cucire). Il presente finanziamento concerne l'acquisto di materiale consumabile (filo, bottoni, cerniere, etc.), la retribuzione degli insegnanti, il pagamento dei costi correnti.

Obiettivi generali:
Miglioramento le condizioni di vita di donne profughe, viventi in situazioni di povertā, aumentando le loro possibilitā di intraprendere attivitā generatrici di reddito.

Obiettivi Specifici:
1. Acquistare il materiale primario necessario per il funzionamento del laboratorio e retribuire gli insegnanti del corso;
2. Fornire insegnamenti professionali teorici e pratici di sartoria.

Organismo titolare: Caritas Georgia

Partner principale: Caritas Ambrosiana

Altri Soggetti:

Data INIZIO Progetto CARITAS Ambrosiana: 31/05/2011

Data FINE Progetto CARITAS Ambrosiana: 31/12/2012

Budget totale: 3897,00 €

Budget totale CARITAS Ambrosiana: 2000,00 €

Sostieni il progetto::
leggi le altre modalità di donazione

← Torna alla ricerca