RICERCA PROGETTI

Campo estivo di volontariato per giovani


Paese: Georgia

Area Geografica: Europa Centro-Orientale

Continente: Europa

Regione Distretto: Kakheti

Diocesi:

Località: Khizabavra

Ambito: Formazione

Destinatari: Giovani

Contesto:
Il villaggio di Arali si trova in Samtskhe-Javakheti, una regione all’estrema periferia del paese, dove il processo di sviluppo è lento e difficile. Le attività economiche sono scarse e non bastano a procurare agli abitanti un reddito sufficiente, ragione per cui è consistente il flusso di migrazione verso altri paesi, in cerca di lavoro.
Situazione simile si riscontra nel villaggio di Khizabavra, nella Regione di Kakheti, dove molte famiglie, impegnate nel settore agricolo, fanno fatica ad assicurarsi dei guadagni stabili.
Questa situazione si riflette sui giovani, a cui le famiglie non riescono sempre a garantire una cura e un’educazione adeguata.
I campi estivi per bambini sono rari e spesso a pagamento, in Georgia, e normalmente le famiglie indigenti non possono permettersi di mandarvici i figli.
La frequentazione a questo tipo di iniziative, soprattutto durante l’estate quando la scuola è chiusa e i bambini restano di norma a casa, è di particolare importanza considerato che sono proprio le attività di svago e i momenti di aggregazione con i coetanei che contribuiscono al benessere fisico e spirituale dei giovani.
I campi estivi sono infatti un importante momento di incontro per bambini e adolescenti, nonché di volontari, che offrono loro un ambiente stimolante dove crescere, svagarsi, confrontarsi con i coetanei, imparare a rispettare le regole di convivenza e accettarsi nelle differenze.

Descrizione Progetto:
Il gruppo di volontari coinvolti sarà impegnato in attività di animazione e attività ludiche, anche a finalità educativa, per bambini e ragazzi delle parrocchie di riferimento. I volontari vivranno un’esperienza di vita comune e di condivisione durante tutta la durata del campo. Bambini e ragazzi invece parteciperanno alle attività la mattina ed il pomeriggio, verrà loro fornito il pranzo ed uno snack pomeridiano, mentre la sera faranno ritorno a casa.
Le attività verranno principalmente svolte all’aperto, con l’ausilio di vario materiale quale carta, cartone, pennarelli, tempere ed acquarelli, nastri colorati, palloni, etc. Verranno inoltre organizzati spazi di gioco (pallavolo, calcio, pallacanestro) e momenti di musica e ballo.
I beneficiari di questo progetto si dividono in due categorie:
- I volontari. Il campo estivo prevede il coinvolgimento attivo di giovani a titolo volontario, svolgeranno attività ludiche e di animazione a beneficio dei bambini.
- I bambini. I beneficiari del campo estivo provengono provenienti da famiglie povere, di credo cattolico ed ortodosso, del villaggio di Arali, nella Regione di Samtskhe-Javakheti e da famiglie indigenti di credo cattolico del villaggio di Khizabavra, nella Regione di Kakheti.
Allo scopo di accrescere la partecipazione consapevole dei beneficiari e di contribuire alle spese che il progetto comporterà, si prevede di chiedere ai bambini ed ai volontari locali una somma simbolica come quota d’iscrizione: 5 Lari ad ogni bambino (circa 2 Euro) e 15 Lari ad ogni volontario (circa 6 Euro). Inoltre, una somma di 200 Lari, pari a circa 80,00 Euro, verrà fornita dal budget del Dipartimento Socio-Pastorale di Caritas Georgia. Una somma totale di circa 300 Euro dovrebbe essere raccolta.

Obiettivi generali:
Promuovere attività di volontariato a scopo sociale e migliorare il benessere individuale e collettivo dei bambini beneficiari.

Obiettivi Specifici:
1. Formazione individui sereni, emancipati, ricettivi agli stimoli dell’ambiente che accettano la differenza e sanno costruire nello scambio;
2. Migliorare le capacità comportamentali. Le attività ludiche educative aiutano il beneficiario nell’acquisizione di nuovi atteggiamenti, in particolare di rispetto e tolleranza, verso sé stesso, il suo ambiente, la società e gli altri;
3. Acquisire metodi per sviluppare la capacità di osservare, comprendere, pensare, immaginare ed agire, con creatività, chiarezza, responsabilità e spirito critico.
4. Promuovere il volontariato giovanile interculturale a scopo sociale. Il gruppo misto di volontari georgiani ed italiani permetterà di promuovere attività volontarie, sia in Italia, dove Caritas Ambrosiana incoraggia i giovani a fare un’esperienza di questo tipo, sia in Georgia, e nel contempo permetterà di creare un’atmosfera interculturale che favorirà uno scambio sano e positivo.

Organismo titolare: Caritas Georgia

Partner principale: Caritas Ambrosiana

Altri Soggetti:

Data INIZIO Progetto CARITAS Ambrosiana: 01/01/2011

Data FINE Progetto CARITAS Ambrosiana: 31/12/2011

Budget totale: 2400,00 €

Budget totale CARITAS Ambrosiana: 2400,00 €

Sostieni il progetto::
leggi le altre modalità di donazione

← Torna alla ricerca
Allegati Progetto