RICERCA PROGETTI

Costruzione nuovo centro Kay Chal


Paese: Haiti

Area Geografica: America Centrale e Caraibi

Continente: America

Regione Distretto: Ouest

Diocesi: Port-au-Prince

Località: Cite Okay - Delmas

Ambito: Costruzioni

Destinatari: Minori

Contesto:
Kay Chal nasce a fine 2010, nei quartieri marginali di Cité Okay e Cité Jeremie (area metropolitana di Port-au-Prince) su iniziativa della comunità religiosa delle Piccole Sorelle del Vangelo; le suore vollero dare una risposta a diverse problematiche sociali via via emergenti nel quartiere: presenza di bambini restavek, mancanza di spazi e luoghi educativi e di animazione, necessità di avviare interventi preventivi al rischio di devianza e d’aggregazione alla criminalità, analfabetismo e abbandono scolastico, mancanza di sufficienti stimoli educativi e intellettuali nelle famiglie di origine.
Dal 2010 ad oggi Kay Chal è divenuto un vero punto di riferimento nel quartiere, funzionando informalmente come centro di accoglienza per qualsiasi tipo di problematica degli abitanti della zona.

Descrizione Progetto:
Il centro attualmente accoglie qualche centinaio di minori in orario mattutino e pomeridiano.
Al mattino è dedicato a circa 60 bambini restavek o in situazione di forte disagio ed esclusione sociale residenti nel quartiere, con corsi di alfabetizzazione e un percorso atto a favorire il reinserimento scolastico.
Al pomeriggio ospita invece attività di doposcuola, laboratoriali, biblioteca e ludico-ricreative, percorsi formativi per più di 300 tra bambini e giovani.
Il numero di bambini e giovani è in progressivo aumento e la vecchia sede in affitto è ormai inadeguata ad accoglierli tutti in spazi adeguati per preservare dei risultati efficaci.
E’ per questo che, dopo aver acquistato un terreno nel quartiere, le suore hanno rivolto alla rete Caritas la richiesta di costruzione di un nuovo centro.

Obiettivi generali:
Contribuire alla promozione e protezione dei bambini e dei giovani più vulnerabili della società haitiana che vivono in condizione di schiavitù e coloro che sono a rischio di devianza e d’aggregazione alle bande armate, così da favorire la creazione di una società che promuova e protegga i diritti dei minori

Obiettivi Specifici:
- Offrire un luogo di riferimento per lo studio, l’aggregazione giovanile e lo sviluppo di attività di volontariato solidale;
- Fornire delle aule adeguate alla scolarizzazione dei bambini restavek;
- Implementare attività ludico-ricreative per i bambini e ragazzi delle Cité all’interno di spazi idonei;
- Incrementare la capacità di accoglienza del centro;
- Dotare le Cité di uno spazio sportivo aperto.

Organismo titolare: Piccole Sorelle del Vangelo

Partner principale: Caritas Italiana, Caritas Ambrosiana

Altri Soggetti: VIS

Data INIZIO Progetto CARITAS Ambrosiana: 01/01/2016

Data FINE Progetto CARITAS Ambrosiana: 30/11/2016

Budget totale: 182900,00 €

Budget totale CARITAS Ambrosiana: 100000,00 €

Sostieni il progetto::
leggi le altre modalità di donazione

← Torna alla ricerca